17^ GIORNATA SERIE D

SERIE D  Master Team stende San Siro

Girone A – Cambio della guardia in vetta, con il decimato San Siro ko sul campo del Master Team, a segno con De Palo (2), Milani, Perrucci e Ferrari, contro la doppietta di Caravaglia. Little Pub pianta così la bandiera in vetta, imponendosi d’autorità 6-2 siull’Academy Varese, trascinato dal poker del bomber Di Biase, più i centri di Taverniti e Rizzi (con uno spettacolare cucchiaio su punizione). Per i varesini a segno Sandu e Ferrario. Quarto successo di fila per Il Giardino Danzante Lainate, che regola 6-5 una combattiva Vedanese, grazie a Vercillo (3), Colla, Tacchio e Calli, che vanificano le doppiette di Manciavillano e Oliviero e il gol di Baj. Il Cam viola 6-3 la tana dell’Amor Sportiva, per merito delle doppiette di Saffioti e Luca Paleari e i timbri di Fossombroni e Rossini. La Lombardia Uno sbanca il parquet del decimato Mazzo, a segno con Filomene. Il Nova s’impone 4-3 sul Solaro, con serial killer D’Elia (3) e Deidda. Il Real Sesto passeggia – sul campo della cenerentola Aurora, con poker servito di Enfi e Toniazzo e centri di Geroldi e Sculati.

Girone B – I Five to Seven salutano il primato, capitolando 4-3 sul campo dell’Area Indor e vanificano i centri di Brundu, Ghirlanda e Colucci. Al comando resta così la coppia formata da Academy Vigevano (7-4 a Vermezzo) e Mortara (6-4 nel derby pavese col Marcellini). Al quarto posto la Vige Junior, che rulla 10-3 il Crescenzago. Riparte l’Ippogrifo, che stende 4-1 il real Videoton, trascinato dal poker dell’incontenibile capitano Pietro Ottaviani. Impresa dell’Agon, vittorioso 7-6 sui Galacticos.

This Post Has Been Viewed 393 Times

Our Partners